Centro Servizi Ludovico Necchi

La Sede

necchiIl Centro Ludovico Necchi nasce nel 2011.

In questa sede vanzaghese sono attivi un Centro Socio Educativo, una Comunità di Accoglienza Residenziale e gli uffici della Cooperativa.
Il Centro è dedicato a Ludovico Necchi, celebre medico e uomo di grande cultura e profonda fede cattolica dichiarato“venerabile” nel 1971.

I servizi

CENTRO SOCIO EDUCATIVO (CSE)

 

cura-necchi-palloneE’ un servizio sociale, che accoglie persone con disabilità non inseribili nel sistema socio-sanitario.La proposta educativa mira alla socializzazione, allo sviluppo e al mantenimento delle autonomie e del livello culturale. Il servizio offre percorsi di orientamento e di didattica, work-experience a valore ergoterapico, laboratori artistici e uscite di carattere culturale e ricreativo sul territorio.

Il metodo di lavoro ha come presupposto che l’intervento educativo rappresenti la possibilità di un accompagnamento reciproco tra entrambi i soggetti coinvolti: educatore ed ospite.
Infatti si ritiene che nella relazione l’educatore e l’ospite siano ugualmente protagonisti: l’educatore, grazie alle sue competenze ha il compito di favorire l’emergere della libertà dell’ospite e delle sue domande; quest’ultimo sollecita l’educatore a riscoprire la trama esistenziale umana comune.

COMUNITA’ DI ACCOGLIENZA RESIDENZIALE


necchi2Nell’ottobre del 2011 sorge la Comunità di Accoglienza Residenziale è una Comunità, e in quanto tale non dissimile alla struttura già esistente in Vanzago. La scelta di realizzare un nuovo servizio residenziale nasce prima di tutto in risposta alle numerose richieste, ma anche quale tentativo di perfezionare la risposta offrendo servizi differenziati per tipologia del bisogno, profilo dell’ospite, appropriatezza della soluzione abitativa. Anche la Comunità d’Accoglienza è una casa, ed anche qui la vita domestica è improntata alla familiarità e all’accoglienza. Gli ospiti che vi risiedono sono potenzialmente molto autonomi, hanno un bagaglio di capacità ricco che ha però bisogno di essere orientato, educato, sollecitato. La presenza dell’educatore è costante ma discreta, prossima ma non insistente. Si delinea così un ambiente flessibile, più simile alla convivenza tra pari, ove ciascuno condivide alcuni aspetti con i compagni, trattenendo ambiti di vita propri e impegni privati. In alcuni casi coloro che scelgono la Comunità d’Accoglienza come luogo ove abitare, vi rimangono in realtà qualche anno, nell’auspicio che crescendo e perfezionandosi possano costruire soluzioni di vita indipendente.

cariplo

Riferimenti

CENTRO LUDOVICO NECCHI
via Monasterolo, 3 – 20010 Vanzago (MI)

 

Coordinamento Centro Socio Educativo:  Elisabetta Ferrato
Tel. 02.9354.3241
Email cse.necchi@curaeriabilitazione.org

 

Coordinamento Comunità di Accoglienza Residenziale: Paola Paleari
Tel. 02.9340.428
Email: car.necchi@curaeriabilitazione.org

 

Uffici Amministrativi e Segreteria Generale
Responsabile: Caterina Cavalli
Tel. 02.9354.3348
Fax 02.9354.1993
amministrazione@curaeriabilitazione.org